La terapia H.E.L.P. comporta:

  • Riduzione del livello di lipoproteina(a)
  • Riduzione dello stress ossidativo a livello cellulare
  • Effetti positivi sui processi infiammatori dell’endotelio
  • Effetti positivi sull’aterosclerosi microvascolare
  • Effetti sulle cellule endoteliali progenitrici
  • Riduzione di fattori protrombotici quali:
  1. Riduzione del fibrinogeno
  2. Proteine plasmatiche pro-infiammatorie quali, ad esempio, la PCR
  3. Molecole di adesione cellulare quali VCAM-1, ICAM-1 e E-Selectina
  • Sistema compatto a 4 pompe con monitor operativo, kit preassemblato e sistema di bilanciamento
  • Monitor di controllo con menù operativi, parametri del trattamento ben visibili e facilmente modificabili, guida affidabile attraverso le varie fasi del trattamento, visualizzazione del circuito extracorporeo mediante schema a flussi
  • Concetto di gestione allarmi intelligente: facile identificazione dell’allarme grazie all’aiuto on-line sul monitor
  • Controllo automatico della plasma separazione
  • Controllo della qualità del plasma separato tramite rilevatore di emolisi
  • Controllo automatico del volume attraverso il sistema di bilanciamento fluidi

Un’alta selettività non può essere ottenuta con un approccio semplicistico del problema.

Il design e la composizione del sistema H.E.L.P. garantiscono la massima tolleranza del paziente ad un trattamento cronico.

Il sistema è perfettamente integrato all’ambiente in cui si eseguono le terapie:

  • Montaggio con componenti preassemblati
  • Riempimento, lavaggio e reinfusione automatici
  • Materiali monouso
  • Nessuna necessità di disinfezione
  • Nessuna necessità di impianti di osmosi

La PLASMAT FUTURA è un’ apparecchiatura per aferesi selettiva H.E.L.P. (Precipitazione delle lipoproteine LDL indotta dall’Eparina in circolazione Extracorporea) che, utilizzando un kit preassemblato consente di rimuove colesterolo LDL e VLD, lipoproteina(a) e fibrinogeno dal plasma del paziente, restituendolo depurato.
Di facile utilizzo, si caratterizza per la notevole flessibilità di uso e di trasporto.

Terapie aferetiche ultra selettive

La patologia iperdislipidemica ha un impatto notevole in termini di costi terapeutici (vedi nuovi farmaci ipocolesterolemizzanti) che possono essere minimizzati nel prseguire l’obiettivo terapeutico con l’uso della aferesi selettiva con precipitazione delle lipoproteine LDL (H.E.L.P.) con riduzione fino al 75% della lipo (a) fattore indipendente e poco modificabile con terapia farmacologica e stile di vita.